Etiquetas

, , , ,

Cervantes Milán

Laboratorio-Le Città Invisibili

Foto de Pedro Cantudo

La vocazione della traduzione è di tracciare un ponte tra cultura. L’obiettivo di questo laboratorio sarà di identificare in un testo gli elementi culturali ed inviduare le difficoltà che si generano nel tradurli.
In ogni riunione esamineremo in profondità diversi testi appartenenti a “Le città invisibili” dello scrittore Italo Calvino per analizzare il vocabolario e la sintasse, in cerca di elementi peculiari della cultura di partenza che possono essere estranei alla cultura di arrivo.

La metodologia di lavoro presuppone la traduzione dei testi in piccoli gruppi. In seguito vengono discusse le diverse possibilità di traduzione fino ad ottenere una versione finale che rispetti il più possibile il testo originale.

L’obiettivo finale del laboratorio è preparare il materiale letterario da leggere durante la performance che si terrà all’Instituto Cervantes di Milano il 14 novembre nell’ambito dell’evento letterario BOOKCITY MILANO 2014.

In questo laboratorio verranno utilizzati i testi originali in italiano e tradotti in spagnolo. Sarà formato da quattro incontri della durata di due ore e coordinato da Valeria Correa Fiz. La partecipazione al laboratorio di traduzione è gratuita. Gli interessati dovranno confermare la presenza scrivendo a bibmil@cervantes.es

Agenda degli appuntamenti

Giovedì, 25 settembre 18:00 a 20:00

Giovedì, 9 ottobre 18:00 a 20:00

Giovedì, 30 ottobre 18:00 a 20:00

Giovedì, 6 noviembre 18:00 a 20:00

M. Valeria Correa Fiz, nacque a Rosario, Argentina, il 17 agosto 1971.  È avocata e master in Law & Economics (Northwestern University, Chicago, EE.UU.). Da più di dieci anni lavora come lettrice  editrice e giornalista culturale. Ha esercitato la sua attività in diversi media (radio e riviste) argentini e Nordamericani. Nello stesso modo ha coordinato laboratori di scrittura creativa e gruppi di lettura di narrativa e poesia, in spagnolo ed in inglese, nelle città di Miami e Weston (Barnes & Noble Coral Gables Library, Fundación Internacional Rubén Darío e Miami Dade Community College). Durante cinque anni, fu incaricata della coordinazione del gruppo di lettura in spagnolo della Libreria Melting Pot (Milano). Attualmente coordina i club di narrativa e poesia del Instituto Cervantes de Milán.

Scrive assiduamente per le riveste digitali Aire Nuestro e Los Amigos de Cervantes;  sue sono le rubriche “El microrrelato de los viernes”, “Poemas escogidos” e “Cuentistas recomendados”.