Etiquetas

, , , ,

medir-las-palabras1.jpg

SILVIA SICHEL.

LA DOCENTE: Silvia Sichel traduce per l’editoria da oltre vent’anni. Lavora con lo spagnolo e il russo. Ha tradotto più di ottanta opere, tra cui romanzi e racconti di Pérez Reverte, González Ledesma, Montemayor, Cabrera Infante. Tra gli ultimi titoli: Il rumore delle cose che cadono di Juan Gabriel Vásquez, Parlare da soli di Andrés Neuman, La figlia di Clara Usón, La regina scalza di Ildefonso Falcones (con R. Bovaia). Attualmente sta traducendo un romanzo per Neri Pozza.

Es la autora de nuestra columna MEDIR LAS PALABRAS

Il corso di traduzione letteraria dallo spagnolo in italiano è incentrato sulla practica della traduzione letteraria e prevalentemente pratici sono i suoi obbiettivi: riflettere sulle difficoltà e sulle strategie traduttive da adottare di fronte a testi diversi. Verranno assegnati di volta in volta dal docente brevi brani tratti da romanzi contemporanei in spagnolo a cui lavorare individualmente da casa. A lezione si analizzeranno e confronteranno le scelte di ogni partecipante, e se ne discuterà con il docente.

CONTENUTI: Dopo un primo incontro introduttivo sugli elementi da considerare al momento di affrontare una traduzione per l’editoria, ci si concentrerà sulla traduzione di brevi capitoli tratti prevalentemente da romanzi di Andrés Neuman, Clara Usón e José C. Vales.

DESTINATARI: Il corso si rivolge in particolare a:

  • Studenti e laureati che desiderino affrontare la traduzione di un testo letterario.
  • Traduttori dallo spagnolo all’italiano interessati al settore editoriale.
  • Tutti coloro che abbiano curiosità per la pratica della traduzione letteraria.

Dal 9 febbraio al 15 marzo 2016, il martedì 10.00-12.00. 


Manos que dibujan, M.C. Escher

Medir las palabras: «Lo que no se negocia es la emoción»